Auriemma: “Nessuno avrebbe scommesso sul Napoli, tranne Spalletti. Vi dico la mia”

Raffaele Auriemma sull’edizione di Tuttosport in edicola oggi ha commentato la vittoria del Napoli sul Torino.

“Otto vittorie consecutive in campionato come non succedeva dalla stagione 2017-2018. Nessuno aveva pronosticato questo ritmo vertiginoso degli azzurri. Questo perché il presidente del Napoli era stato chiaro sulla necessità di risanare il bilancio. A cui si aggiunge la richiesta di abbassare anche il monte ingaggi.

Infatti se la dirigenza azzurra è riuscita ad essere prima in classifica con 2 punti di vantaggio sul Milan e 7 sull’Inter (Campione d’Italia in carica), il merito va a chi è riuscito a completare l’organico. Così l’arrivo dello svincolato come Juan Jesus e il prestito di Anguissa, arrivato nell’ultimo giorno di mercato, sono state mosse decisive. Un vero capolavoro di strategia, completato dalla mano esperta di Luciano Spalletti, che ha sempre creduto che questo Napoli avrebbe anche potuto lottare per lo scudetto”.

Articolo precedenteTrevisani: “La Juve in questo modo non prenderà mai il Napoli”
Articolo successivoL’entourage di Osimhen: “È un periodo molto buono per lui. Era stanco ma voleva fare del meglio per i suoi compagni”