Stendardo: “Sia Insigne che il Napoli devono riconoscersi qualcosa, sarà un matrimonio d’amore o d’interesse?”

Guglielmo Stendardo, ex calciatore, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare del futuro di Lorenzo Insigne. Ecco il suo pensiero:

“Essendo napoletano mi auguro fermamente che Lorenzo resti a Napoli, mettendo da parte i sentimenti penso che sia fondamentale per questa squadra visto quanto fatto vedere negli ultimi anni. Bisognerà capire se questo matrimonio sarà di interessi o di amore, io spero di amore. Insigne e il Napoli devono riconoscersi qualcosa a vicenda. Io spero che non vada a finire come con Donnarumma e il Milan, perchè spero che Lorenzo possa concludere il suo percorso a Napoli essendo uno dei pochi italiani e napoletani in questa squadra”.

Articolo precedenteRoma: trauma contusivo alla caviglia per Abraham
Articolo successivoPistocchi: “Torino? Vi spiego come si mettono in difficoltà le squadre di Juric”