Repubblica – Condò: “Spalletti ha usato un vecchio trucco! Ha preso giocatori forti e li ha resi una squadra”

Paolo Condò, editorialista di Repubblica, fa il punto oggi sul quotidiano in edicola sul campionato, soffermandosi sul Napoli di Spalletti, uscito trionfatore da Marassi.

Per Condò, Spalletti è stato bravo in quanto ha attuato un vecchio trucco, ha saputo unire tanti giocatori forti da un punto di vista individuale, sapendo trasformarli in una squadra dal gioco corale: certo, non sarà il Barcellona di Guardiola, ma la squadra dà la netta sensazione di sapere cosa fare, soprattutto quando va in verticale per sfruttare le leve di Osimhen.

Andare a vincere con due poker a Udine e a Genova, dove si sono fermate Juventus e Inter, vuol dire che il Napoli non sottovaluta le partite e che, soprattutto, Spalletti sta riducendo al minimo il turnover, in modo da sfruttare il momento positivo.

Condò conclude dicendo che se questo sarà il Napoli stagionale, allora si può sognare lo Scudetto; d’altronde, anche ADL non ha ceduto nessuno perché ha intuito che questo può essere l’anno buono.

Articolo precedenteLibero – Spalletti conosce i difetti delle squadre già prima di allenarle: è unico al mondo!
Articolo successivoPolitano chiude con il suo storico agente: C’è la fila per l’esterno azzurro