Ferrari: “Il problema per il Napoli sarà la Coppa d’Africa, l’intelligenza dei giocatori fa la differenza”

L’agente Fabrizio Ferrari è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Goal’ su Kiss Kiss Napoli e ha argomentato i possibili ostacoli che potrebbero intaccare la strada azzurra:

Nel Napoli ci sono tutti segnali positivi, il merito è dei giocatori che seguono l’allenatore. Spalletti è bravissimo, non dimentichiamoci che all’Inter è riuscito a far qualificare i nerazzurri alla Champions dopo tanti anni e con una rosa rimaneggiata per via della Fair Play finanziario. Il problema per il Napoli sarà la Coppa d’Africa, gli verrà a mancare l’asse centrale della squadra nel mese più importante. Bisognerà arrivare a Natale con un margine importante sperando che anche le alternative facciano il loro.

Samp-Napoli? Ieri il problema maggiore era ad andare a prendere il vertice basso avversario e col 4-3-3 si faceva un po’ fatica, per quello poi nella ripresa Spalletti è passato con i due mediano in mezzo e Zielinski alto. Il calcio non è come gli scacchi, le pedine non restano ferme, è l’intelligenza dei giocatori che fa la differenza”.

Articolo precedenteSky – Le probabili formazioni di Napoli-Cagliari. Rrahmani in dubbio. Elmas possibile titolare
Articolo successivoNations League, al via la vendita dei biglietti per le final four