CorrSera – I politici prendano spunto da Koulibaly: non si nasconde mai, a differenza loro

In Italia, purtroppo, la classe dirigente che da anni governa( o meglio, fa finta di governare!) è completamente non all’altezza e per questo motivo cresce sempre di più l’astensionismo degli elettori.

Oggi, a proposito di politici, il Corriere della Sera fa un’analisi attenta: i leader dei diversi partiti, in Italia, fanno fatica a fare dei confronti pubblici e molte volte, anzi fin troppe, tendono a scappare dalle domande scomode o dai confronti tra di loro.

Insomma, tendono a nascondersi, soprattutto in campagna elettorale, dove molti candidati delle grandi città saltano incontri o evitano di andare dove va l’avversario. Per il giornale milanese, i politici dovrebbero fare come KK, che dopo il goal decisivo siglato contro la Juventus, si è scattato un selfie con lui in primo piano, come per mettersi in mostra e mostrare la sua presenza.

Forse chissà, imparando da una brava persona come KK i nostri politici possano migliorare, ma i dubbi restano tanti.

Articolo precedenteIl Roma – Spalletti ha cambiato la mentalità di questa squadra: i ragazzi stanno diventando dei vincenti!
Articolo successivoIl Mattino: Osimhen e la ricerca dell’impossibile