Corbo: “Il Napoli sta cambiando pelle, basta con quel gioco barocco fatto di passaggi sterili”

Antonio Corbo giornalista ed editorialista di Repubblica, ha realizzato l’editoriale odierno sulla partita tra Bayern Monaco e Napoli finita 0-3, evidenziando i meriti di Spalletti.
Le sue parole:

Per la ripresa Nagelsmann cambia otto titolari, Spalletti nessuno. In 26, con il Bayern che sembra smemorato come chi non ritrova più il filo del discorso, Osimhen vola sulla strada maestra tracciata da Spalletti: in velocità e in verticale, senza quel gioco un po’ barocco di passaggi corti e orizzontali con lo scarico al terzo che si inserisce. La micidiale sobrietà della fase offensiva trova in Ounas inconfondibile con il casco color cenere il compagno di avventura: due scambi perfetti, come i diagonali di Osimhen, il secondo ancora più interessante perché il nigeriano con chioma dorata slabbra tutta la difesa tedesca, allargandosi a destra per infilare meglio il secondo angolo a sinistra. Probabile che con lo staff Spalletti ogni tanto curi i fondamentali, non fa mai male sfogliare i libri delle medie”

Articolo precedenteAuriemma: “Buon compleanno Napoli, anche se la data coincide con un brutto evento”
Articolo successivoCorriere di Verona – Niente Napoli o Milan per Zaccagni: il trequartista a un passo dal rinnovo con l’Hellas