Sindaco Castel di Sangro: “Le date del ritiro del Napoli ci mettono in difficoltà”

Dopo il ritiro di Dimaro appena concluso, il Napoli svolgerà la seconda parte di preparazione a Castel di Sangro dal 5 al 15 agosto.
Il Sindaco Angelo Caruso è intervenuto ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli parlando di come la città si sta preparando ad accogliere gli azzurri.
Le sue parole:

“Siamo pronti per il ritiro, stiamo definendo gli ultimi allestimenti e siamo in procinto di allestire anche l’interno del Palasport. Quest’anno abbiamo la novità del green pass, vedremo come andrà perchè si tratta di una un cosa nuova. 5-15 agosto? Data complicata e non è destinabile al ritiro di un club. I cittadini campani difficilmente verrebbero qui in questo periodo e poi potrebbe anche essere motivo di disturbo per chi viene qui a godersi la nostra terra. Spero che non capiti più di fare il ritiro in quel periodo. Il Napoli alloggerà a Rivisondoli, abbiamo preso qualche stanza in più in altre strutture vicine perchè l’albergo non è così grande. Alla fine sto ritiro durerà 8 giorni. Non mi sento di dare torto agli amici del Trentino che vorrebbero un Napoli tutto per loro. E’ normale che il vero ritiro sarà qui a Castel di Sangro quest’anno”.

Articolo precedenteIl Napoli potrebbe pensare a Vecino dopo l’infortunio di Demme
Articolo successivoSky – Nessuna trattativa Napoli- Real Madrid per Koulibaly