Tacchinardi: “Sarri-Juve? Due mondi diversi. Alcune dichiarazioni potevano essere evitate”

L’ex centrocampista della Juventus Alessio Tacchinardi ha rilasciato un’intervista nell’edizione giornaliera della Gazzetta dello Sport.

Su Sarri: “Sarri è un allenatore top ero felice quando è arrivato alla Juventus, ma con la società non c’è mai stata empatia. Si sono incontrai due mondi troppo diversi. Le colpe non sono di nessuno. Non si è mostrato in grado di gestire star di un certo livello come Cristiano Ronaldo“.

Sulla stagione 2017-2018: “La Juve ha vinto meritatamente lo scudetto. Avrei evitato di tornare su quegli episodi. Il Napoli avrebbe dovuto giocare la sua partita senza lasciarsi condizionare“.

Articolo precedenteUn vita per il Napoli: Luigi Caffarelli
Articolo successivoCdS – Riapertura degli stadi, indetta una nuova assemblea di Lega in giornata