[VIDEO] Sarri: “Scudetto perso in albergo? Chi c’era sa a cosa mi riferivo, ho visto giocatori piangere per le scale quella sera”

Maurizio Sarri, ex allenatore di Napoli e Juventus e nuovo tecnico della Lazio, è intervenuto a Sportitalia e ha lasciato una lunga intervista svelando alcuni retroscena sul passato. Le sue parole:

Mi sono divertito più al Chelsea o alla Juve? Mi sono divertito di più al Napoli. E gli ultimi mesi al Chelsea. Resto dell’idea che abbiamo perso lo scudetto in albergo, tutti quelli che fanno sport sanno a cosa mi riferivo. Poi ci si può costruire sopra qualsiasi sfottò, ma la realtà è che la squadra ha visto uno spiraglio aperto. Chi ha vissuto quella notte sa a cosa mi riferivo, quando sono salito in camera ho visto giocatori piangere per le scale: c’è stato un contraccolpo feroce, come se fosse finito un sogno dopo quegli episodi discutibili”.

Articolo precedenteSabatini: “Il Napoli non mi ha mai chiesto né Schouten né Svanberg. Spalletti? Lo vedo carico”
Articolo successivoSavoldi: “Discutere Immobile mi sembra eccessivo, vi spiego”