Satin, ex ag. Koulibaly: “Se ADL non abbassa le pretese difficile venderlo, Kalidou sempre più napoletano”

Bruno Satin, ex agente di Koulibaly, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte, sul difensore senegalese, Kevin Malcuit e Mandava.

Ecco quanto affermato: “Difficile fare previsioni sul futuro di Koulibaly però mi da l’impressione che stia diventando sempre più napoletano. Inoltre viste le pretese di De Laurentiis mi sembra difficile che possa muoversi per andare in altri club, vedremo cosa accadrà in futuro. Poi se l’obiettivo societario è di abbassare il monte ingaggi, ADL deve accettare cifre più basse dimenticandosi delle offerte ricevute in passato. Malcuit? L’infortunio non lo ha aiutato al pari dell’arrivo di Di Lorenzo. Adesso la scelta spetta a Spalletti, ovviamente qualora ritenesse che Kevin possa essere un’alternativa interessante. Mandava? Giocatore interessante, ha trovato difficoltà nell’avvio della stagione poi ha fatto il titolare fino all’ultimo. Se si spende una cifra intorno ai 15 milioni va bene, oltre no. Buon giocatore ma non fenomeno”.

Articolo precedenteAccordo raggiunto tra Sky e Dazn: le ultime
Articolo successivoGdS – La Nazionale rispecchia le caratteristiche del campionato italiano