Europei, due autogol e tanto spettacolo: la Germania vince 2-4 contro il Portogallo

Termina il secondo match del girone F: due autogol e tanto spettacolo, la Germania vince 2-4 contro il Portogallo.

Il match viene sbloccato subito dalla Germania al terzo minuto con un gran gol in sforbiciata di Gosens: la rete viene però annullata per un fuorigioco di Gnabry. Sono i tedeschi a fare la partita e a creare occasioni ma è il Portogallo a segnare al 15′ dopo un contropiede concluso dalla rete del solito Cristiano Ronaldo. Prima della fine della prima frazione i tedeschi ribaltano il match grazie a due autogol portoghesi: prima Ruben Dias e poi Guerreiro.

A inizio del secondo tempo Kai Havertz coglie un cross basso in area e insacca in rete l’1-3. Il quarto gol tedesco lo segna il laterale atalantino Gosens, che approfitta di un bel traversone sul secondo palo e di testa spinge la palla in porta. La partita non smette di regalare spettacolo: il Portogallo accorcia le distanze al 67′ con Jota su assist di Ronaldo, ma nonostante la spinta finale non riesce a riprendere in mano il match.

Germania attualmente a 3 punti insieme al Portogallo, con alle spalle l’Ungheria a 1 punto e avanti la Francia a 4.

Articolo precedenteMONDONAPOLI TV – Il Napoli cerca un terzino sinistro: Osimhen pronto per la prossima stagione. Animi accesi con i tifosi!
Articolo successivoInsigne, ancora nessuna apertura per il rinnovo di contratto