Polonia-Slovacchia 1-2. Vince l’ex Hamsik. Male Zielinski, Lobotka in panchina

Il girone E degli Europei si apre con la vittoria a sorpresa della Slovacchia di Lobotka sulla Polonia di Zielinski. Un match in cui sono risultati decisivi alcune conoscenze della Serie A. Ottimo primo tempo degli slovacchi, in particolare dell’ex Hamsik. A passare in vantaggio sono proprio gli uomini di Lobotka grazie ad un autogol del portiere della Juventus Szczesny. Nella ripresa esce fuori la Polonia che realizza il pareggio con Karol Linetty, centrocampista del Torino. A cambiare le cose ci pensa l’espulsione di Grzegorz Krychowiak. È allora che la Slovacchia riesce a raddoppiare sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Gol dell’interista Skriniar su assist di Hamsik, uno dei migliori in campo. Gli uomini di Paulo Sousa tentano l’assalto rendendosi pericolosi col difensore del Benevento Glik e con Bednarek, ma senza trovare il pareggio. Risultato d’oro per la Slovacchia, che guadagna 3 punti importantissimi. Si mette male per la Polonia. Male Zielinski, poco incisivo nel match. Zero minuti per Lobotka.

Articolo precedenteDall’Inghilterra – Spunta l’interesse di una big di Premier per Hysaj
Articolo successivoIl Napoli si complimenta con Hamsik per un traguardo raggiunto con la Slovacchia