CorSport – Spalletti contro Insigne come Icardi e Totti? Ecco la verità

Come rivelato dal Corriere dello Sport c’è un retroscena sul polverone alzato nelle scorse settimane fra Spalletti e il presunto litigio con i ‘capitani’. Personalità forti che di certo vanno a contrasto, come fu prima con Totti – in cui dipinsero il neo tecnico del Napoli come colui che avrebbe fatto poi ritirare l’ultimo Re di Roma – e poi con Icardi, tanto da revocargli addirittura la fascia da capitano. Ora il timore dei tifosi è proprio quello che la storia si ripeta con Insigne e compagni. In realtà queste sono solo supposizioni da bar o da fiction, e a smentirle è il quotidiano romano che nell’edizione odierna fa luce sui fatti passati specificando che Spalletti non è contro i grandi talenti, anzi li ammira e ci lavora con estremo piacere purchè questi lavorino seriamente e diano l’esempio alla squadra incondizionatamente.

Articolo precedentePolitano conquista Mancini, è in vantaggio su Kean per Euro 2020
Articolo successivoPizarro: “Spalletti non mi ha chiamato per il suo staff, ma ci andrei”