Vieri: “Negli ultimi anni il progetto Juve non mi ha fatto impazzire”

Christian Vieri, ex calciatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, soffermando la sua attenzione sulla Juventus.

Ecco quanto dichiarato: “La Juve ha fatto male inaspettatamente, ora dovrà credere nella Champions. La responsabilità è di tutti, non è il momento di trovare un singolo colpevole. Poi l’allenatore paga prima di tutti, è la dura legge della vita. Se devo essere sincero, negli ultimi due anni il progetto Juve non mi ha fatto impazzire particolarmente. Hanno cambiato tre allenatori in poco tempo per fare un calcio diverso, ma serve pazienza nell’aspettare i tecnici. Le scelte si possono sbagliare, ma bisogna valutarle attentamente”.

Articolo precedenteRoma – Il Napoli cambia l’hotel dove alloggerà a Firenze
Articolo successivoIl Manchester City su Nuno Mendes, talento portoghese che piace anche al Napoli: le ultime