Premier : Il Chelsea rimanda i festeggiamenti per il titolo

(ANSA) Nell’anticipo della finale di Champions League, che disputerà a Istanbul contro il Manchester City, il Chelsea fa la voce grossa, costringendo la squadra di Pep Guardiola a rimandare la festa per la conquista del titolo in Premier.  Dopo essersi imposti in FA Cup, i ‘Blues’ hanno vinto anche in campionato per 2-1 nella casa dei ‘citizens’, ossia sul terreno dell’Etihad Stadium. Un chiaro segnale in vista della finale di Champions, dove sicuramente i londinesi non partiranno battuti.

Anzi. Il Manchester City era passato in vantaggio con Sterling dopo 44′ di gioco, un minuto dopo il ‘cucchiaio’ di Sergio Aguero dal dischetto è stato neutralizzato dal portiere ospite Mendy. Era l’occasione per chiudere il match, ma l’argentino l’ha sprecata. Nella ripresa Rodri perde palla, Ziyech s’invola e al 18′ firma il pari. Poi, due gol annullati rispettivamente a Werner e Hudson-Odoi del Chelsea, al 90′ Marcos Alonso trova il modo per battere il brasiliano Ederson e chiudere il match. La festa del Manchester City è solo rimandata alla trasferta di Newcastle, ma il punteggio di oggi induce quantomeno alla riflessione il clan ‘citizens’ in vista della finale di Champions. (ANSA)
   

Articolo precedenteSerie A, alle 12:30 Genoa-Sassuolo: le scelte di De Zerbi e Ballardini
Articolo successivoIl Napoli in estate torna a Dimaro: il comunicato