Palmeri: “L’Inter ha avuto la svolta uscendo dalla Coppa Italia. Napoli? Vi dico i migliori e i peggiori”

Il giornalista di BeIN Sports Tancredi Palmeri ha parlato ai microfoni di 1 Station Radio della stagione del Napoli e non solo.

La svolta dell’Inter? Non l’uscita dalle Coppe ma la sconfitta, contro la Juventus, in Coppa Italia. È stata motivazionale per i nerazzurri, anche perché le altre hanno giocato solamente due partite in più della squadra di Conte. La Juventus avrebbe dovuto fare di più, non hanno una rosa che giustifichi un distacco così ampio. Le altre hanno fatto ciò che era nelle loro possibilità”.

Champions? L’Atalanta è favorita. Il rigore al Sassuolo ieri è stato assurdo, senza l’espulsione di Gollini avrebbe vinto. Il Milan ha il calendario più difficile, mentre quello di Napoli e Juventus si equivale. Chi mi ha impressionato del Napoli in positivo e in negativo? Il migliore della stagione è sicuramente Insigne. Ha vissuto un’annata eccezionale e non capisco le critiche. La sorpresa in positivo è stata Lozano: ha conquistato il suo posto da titolare con forza dopo la scorsa stagione non positiva. Come delusione, invece ,direi Fabian Ruiz. Questa stagione per lui è stata una pausa nella sua progressione. Il peggiore in assoluto? Bakayoko”.

Articolo precedenteSky, Marani: “Il Napoli non deve perdersi proprio ora! Il gol annullato a Osimhen è discutibile, ma…”
Articolo successivoDe Luca: “Sono iniziate le vaccinazioni per il comparto del pubblico trasporto”