Chi è il volto protagonista della Serie A 2020-21?

In una stagione che ha ribaltato valori affermatisi in quasi un decennio di strapotere sul campo da parte della Juventus, l’identificazione di un protagonista assoluto determinante in questo processo potrebbe non essere semplice. Mancano ancora un pugno di giornate alla fine del campionato di Serie A 2020/21 e l’Inter si avvia alla vittoria dopo aver distanziato tutte le contendenti, compresa quella Juventus che, perlomeno negli stadi nostrani, è sembrata imbattibile fino a ieri.

Scorrendo la classifica marcatori, il primo nome in testa resta quello del suo giocatore più rappresentativo, Cristiano Ronaldo, con 25 goal all’attivo. I tifosi della Vecchia Signora stanno proprio in questi giorni incrociando le dita, perché la permanenza del campione portoghese a Torino non è più così scontata. Subito dietro Ronaldo, il capocannoniere dell’Inter, Lukaku, segue con 21 goal. Non una sorpresa: l’attaccante belga, acquisto costosissimo di un paio di anni fa, non ha finora deluso le aspettative e quest’anno porterà a casa anche un trofeo a riprova del salto di qualità che ha contribuito a far fare ai nerazzurri.

Certo, i numeri definitivi della classifica marcatori potrebbero anche cambiare: se la testa della classifica è oramai presa, non si può dire lo stesso di ciò che accade alle spalle della milanese, dove la bagarre per un posto al sole in Europa è ancora in corso. Il Milan, fino a qualche settimana fa ancora in corsa per lo scudetto, è scivolata a 66 punti insieme a Juventus e Napoli, mentre l’Atalanta è sola al secondo posto con 68 punti.

Le quote partite Serie A per la prossima giornata sono tutte a favore delle contendenti, perlopiù impegnate in sfide con squadre dalla classifica più modesta.

Udinese-Juventus vede l’1 dato a 6.00, il pareggio a 4.55 e il 2 a 1.52. Simili le quote anche per il Napoli che se la vedrà in casa contro il Cagliari: 1 a 1.40, X a 5.00, 2 a 7.00.

Ma anche il Milan sembra poter stare tranquillo, impegnato in casa contro il Benevento: 1 a 1.35, X a 5.25, 2 a 7.75. L’unica a rischiare grosso è proprio l’Atalanta: contro il Sassuolo in casa degli emiliani c’è molto di cui preoccuparsi e infatti i bookmakers la danno vincente con una quota piuttosto alta, 5.50, pareggio a 5.00 e sconfitta a 1.50. Ma tornando alla domanda iniziale sul volto protagonista di questa stagione, cosa rispondere? Antonio Conte, senza alcun dubbio. Al di là di tutto, è l’allenatore nerazzurro il vero protagonista di quest’anno e ci sono pochi dubbi sul futuro: restarlo, a cominciare da una lista di rinforzi da consegnare al club per tornare competitivi anche in Europa.

Articolo precedenteCoronavirus – Il bollettino dell’Unità di Crisi della regione Campania
Articolo successivoSky, Marani: “Il Napoli non deve perdersi proprio ora! Il gol annullato a Osimhen è discutibile, ma…”