TuttoSport – La differenza del periodo “no”: da Ancelotti a Gattuso

Il periodo buio in casa Napoli è stato vissuto diversamente dalle gestioni Ancelotti e Gattuso.

L’edizione odierna di TuttoSport ha dedicato particolare attenzione all’argomento, rendendo nota una netta differenza. Dell’era Ancelotti ricordiamo l’ammutinamento e la scelta singolare del tecnico di Reggiolo di presentarsi da solo al centro sportivo di Castel Volturno in piena notta. Si creò una spaccatura tra la squadra(che non accettò il ritiro) e il tecnico che decise autonomamente cosa fare.

Una situazione di divergenza che non si è mai creata con Gattuso. Il rapporto tra il tecnico e la squadra è sempre stato ottimo fin dal primo giorno della sua avventura partenopea. Mai un litigio e i problemi iniziali di questa stagione sono solamente un brutto ricordo, grazie al lavoro minuzioso e la dedizione che l’allenatore ha impartito nei suoi uomini. La forza attuale del Napoli è nata da un gruppo sempre coeso e compatto.

Articolo precedenteTuttoSport – Lozano favorito per una maglia da titolare contro il Cagliari
Articolo successivoGazzetta: quale futuro per Paratici alla Juve? In caso di addio c’è anche Giuntoli