D’Amico: “Con Osimhen e Mertens la musica sarebbe stata diversa”

Andrea D’Amico, procuratore di Victor Osimhen, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

“Senza infortuni di Mertens e di Victor il Napoli si sarebbe giocato lo Scudetto con l’Inter fino alla fine. Sono contento che Victor stia dimostrando il suo valore con continuità. Diventerà uno dei più forti attaccanti al mondo. Osimhen ha una forza fisica e una tecnica unita alla sua progressione con e senza palla al piede impressionante. Ha soltanto bisogno di tempo per crescere”

Articolo precedenteVictor Osimhen, un “pacco” con una bellissima sorpresa
Articolo successivoBergonzi: “Vi spiego perché il rigore del Napoli c’era”