Bergonzi: “Vi spiego perché il rigore del Napoli c’era”

Mauro Bergonzi, ex arbitro, è intervenuto alla trasmissione Maracanà, in onda su Tmw Radio. Tema del giorno, è il calcio di rigore assegnato al Napoli, che ha suscitato molte discussioni.

“Il fallo su Lazzari sarebbe stato da punire perché il contrasto c’era a quella velocità. Precedentemente però c’è stato l’intervento di Milinkovic su Manolas e il Var è intervenuto su quello. E anche questo era punibile col rigore. È Milinkovic che alza la gamba troppo in alto, poteva intervenire di testa e Manolas è stato sfiorato dai tacchetti. Da ex arbitro lo avrei punito col calcio di rigore e ammonito il giocatore della Lazio. E ha fatto bene l’arbitro a decidere in tal senso. Di Bello ha arbitrato con serenità, ma ovvio che quando ti trovi una partita così importante, dove ci sono tante tensioni, logico che non arbitri come sempre, ma le decisioni prese sono state giuste. E per me ha arbitrato in maniera positiva”.

Articolo precedenteD’Amico: “Con Osimhen e Mertens la musica sarebbe stata diversa”
Articolo successivoProgrammazione prossimo turno: dove poter vedere Torino-Napoli