Bellinazzo: “Dov’era la UEFA quando gli sceicchi gonfiavano i bilanci?”

Il giornalista de Il Sole 24 Ore, Marco Bellinazzo, ha attaccato la UEFA sul proprio profilo Twitter:

“Il flop della Superlega andrà studiato ai corsi di comunicazione. Perché i problemi finanziari e industriali restano tutti lì. Il Sistema Calcio rischia il default con la pandemia. Ora si realizzino piani per la riduzione dei costi, nuovi format anche nazionali e merito sportivo.

La Uefa che parla di merito sportivo e funzione sociale dello sport mi fa sorridere. Dove era la Uefa quando gli sceicchi gonfiavano di sponsorizzazioni i bilanci di City e Psg? E i top player e i loro agenti? Quanti si sono volontariamente tagliati l’ingaggio con la pandemia? La SuperLegue per me? 12 club con licenza triennale e 12 qualificati per merito sportivo. 60% dei ricavi a questi ultimi. Ogni tre anni in base ai risultati si rivedono le 12 licenze. Raddoppiare e se possibile triplicare i soldi versati agli altri club europei per la mutualità”

Articolo precedenteUEFA, nessuna sanzione per i club della Superlega, ma una nuova mossa
Articolo successivoEmpoli, Corsi: “Dionisi al Napoli? ADL mi chiamò per complimentarsi. Su Sarri e Spalletti…”