Napoli-Lazio, spareggio europeo tra trame di mercato

C’è uno strano sottotesto dietro la partita tra Napoli e Lazio in programma per giovedì sera allo Stadio Diego Armando Maradona. Una fitta trama di voci, indiscrezioni, fantasie, per il momento solo ipotetiche. Eppure qualcosa sembra bollire. Soprattutto se ad accendere la miccia è un noto giornalista sportivo e anche tifoso laziale. Stiamo parlando di Riccardo Cucchi, storica voce di Tutto il calcio minuto per minuto, che ai microfoni di Radio Punto Nuovo ha parlato in questi termini di Gennaro Gattuso: “Mi sarebbe piaciuto vederlo alla Lazio. “Mi sarebbe piaciuto. Non ho mai nascosto la mia inclinazione favorevole verso Gattuso e so di essere in minoranza. A me non dispiace affatto, ma per ciò che ha rappresentato Inzaghi mi auguro che resti e prolunghi il contratto”.

Certo, detto così sembra soltanto un endorsement e niente di più. Eppure qualcosa si muove, visto che Gattuso non sa se sarà confermato sulla panchina del Napoli, Inzaghi invece potrebbe accettare la corte della Juventus e all’ombra del Vesuvio potrebbe arrivare un nome nuovo. Quello ad esempio di Luciano Spalletti. A lanciare la bomba, stavolta, è il giornalista Rai Ciro Venerato che intervenendo su Radio Kiss Kiss Napoli ha parlato di un contatto già avvenuto tra De Laurentiis e il tecnico toscano. “se dovesse arrivare una chiamata, lui sarebbe interessato e ascolterebbe il progetto. Oltre a lui, in caso di Champions, lascio in piedi anche il nome di Fonseca”.

E tra voci e indiscrezioni, però, si deve pensare alla partita. Una partita da Europa che conta, quasi uno spareggio. Sì, perché Lazio e Napoli sono separate solo da due punti, ma i biancocelesti hanno una partita in meno. Reduci da cinque vittorie consecutive, galvanizzati dalla cinquina di Benevento, gli uomini di Inzaghi sono pronti a dare battaglia a un Napoli che arriva dal pareggio con l’Inter della settimana scorsa. Secondo l’opionione dei migliori bookmakers dei siti di scommesse sportive, sono proprio i padroni di casa a essere i favoriti: segno 1 quotato 2.00, mentre la vittoria ospite si gioca a 3.35 e il segno X paga 3.50 volte la posta.

A giocarsi la sfida ci saranno Mertens da un lato e Immobile dall’altro, con Fares e Lazzari sulle corsie laterali, Reina in porta e Marusic di nuovo nei tre di difesa. La squadra azzurra invece metterà Lozano, Zielinski e Insigne sulla trequarti, con Fabian Ruiz e Bakayoko a fare da guardia alla difesa di sempre quella di Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Hysaj. Praticamente nessun assente. Lo spettacolo è garantito.

Articolo precedentePRIMA PAGINA – Il Mattino: “I ribelli espulsi dai campionati”
Articolo successivoCdS – SuperLega, pronta la punizione per i club fondatori? Quando la decisione