Novità in arrivo per i club che parteciperanno alla Superlega

L’annuncio della Superlega nella tarda serata di ieri sera ha creato scalpore e diatribe ancora in corso sulla struttura di questa nuova competizione. I club più importanti di Europa, difatti potranno partecipare a questa kermesse di livello internazionale per confrontarsi con le altre top squadre europee. Una condizione che, dunque, finirà soprattutto per danneggiare i campionato nazionali e le relative coppe come Champions ed Europa League.

Vediamo cosa potrebbe succedere nelle prossime ore tramite alcune notizie divulgate dal profilo Twitter di Madrid Zone.

Florentino Perez è il presidente della Superlega e per tale motivo(se non dovesse andare in porto questa competizione) il Real potrebbe non partecipare più a qualsiasi coppa europea.

Tutte le squadre che avranno aderito alla Superlega, inoltre, potrebbero già essere cancellate dalle attuali competizioni ancora in corso. Real Madrid e Manchester United potrebbero dunque già non poter partecipare alle fasi finali mentre la Champions andrebbe di diritto al Paris Saint-Germain.

La finale di Europa League potrebbe dunque essere proprio Roma-Villareal, dato che anche l’Arsenal ha accettato l’invito per la Superlega di cui a tutti gli effetti anche fondatrice.

Di seguito potrete vedere un comunicato più dettagliato:

C’è anche una novità per tutte le squadre che vorrebbero tornare nel proprio campionato(dopo aver già accettato l’invito alla Superlega). Uefa e Fifa sarebbero per ora d’accordo nel prendere un’unica soluzione in questo campo, ovvero quella di far ripartire le medesime squadre solo dalla quinta divisione delle proprie categorie nazionali.

Articolo precedenteQualità e tanto spirito di sacrificio: Le pagelle di Lorenzo Insigne
Articolo successivoUn intervento decisivo e l’incertezza sul goal: le pagelle di Alex Meret