Vidigal: “Ho conosciuto il Napoli del fallimento, per questo esalto ADL”

José Vidigal, ex calciatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni su 1 Station Radio durante la trasmissione “Il Sogno Nel Cuore”. Ecco quanto estrapolato:

“Nel 2001 ci giocavamo la salvezza, e vincere contro una grande squadre come l’Inter, con un San Paolo pieno, fu una soddisfazione enorme. Napoli, per me, sarà sempre la più grande di tutte le esperienze. Lorenzo Insigne ha talento, qualità, ha ricevuto tante proposte da squadre importanti, ma è rimasto a Napoli. Questo potrebbe è un esempio per tutti i giovani e per chi arriva in squadra. Insigne è un capitano giusto, sta andando benissimo. De Laurentiis? Il Napoli è ritornato in posti importanti in classifica, ha partecipato alla Champions per diversi anni, mostrando il calcio più bello. Conoscendo il Napoli del fallimento, dico che De Laurentiis ha fatto e sta facendo un gran lavoro. La tifoseria è esigente, ma il cammino tracciato è quello giusto. Investimenti più importanti potrebbero aiutare a vincere uno Scudetto quanto prima. Napoli-Inter? Nonostante i nerazzurri stiano andando forte in campionato, riuscendo a vincere anche diverse partite all’ultimo secondo, il Napoli può vincerla. Se fossi oggi un calciatore azzurro, direi a Bakayoko di guardare come si comportava in campo un centrocampista con la maglia del Napoli, nel 2000-2001, che buttava giù tutti”.

Articolo precedenteGianello: “Ospina-Meret? Gattuso preferisce Ospina per la ripartenza dal basso ma…”
Articolo successivoTMW – Gattuso-Fiorentina, si intensificano i rapporti: le ultime