Pagelle MN – Napoli Granada 2-1, bene Zielinski, Maksimovic horror

Il Napoli vince ma non basta. Gli uomini di Gattuso battono il Granada per 2-1 ma in virtù della sconfitta dell’andata escono ai sedicesimi dell’Europa League.
Di seguito le pagelle della redazione;

Meret 6; Sufficienza politica per il portiere azzurro, incolpevole sul gol, unico tiro subito dalla squadra avversaria.

Rrahmani 5; Il centrale Kosovaro troppo impreciso, nel primo tempo non riesce ad arginare i pochi attacchi degli avversari.

Maksimovic 4,5; Il peggiore. Il serbo non sembra in condizione nè fisica nè mentale, non imposta e non difende, davvero male. (Dal 46′ Ghoulam 6.5; Il terzino algerino è finalmente incisivo, dà quella spinta sulla sinistra che Elmas non garantisce e grazie al suo subentro la squadra sembra cambiare volto, sfiora il goal con un colpo di testa.)

Koulibaly 5.5; il centrale senegalese non sembra aver recuperato la condizione post Covid, sbaglia troppo in impostazione e come l’intero reparto è colpevole sul goal del Granada.

Di Lorenzo 6; In ripresa rispetto alle partite precedenti, spinge con continuità e si fa trovare sempre in sovrapposizione, resta impreciso sui cross.

Fabian Ruiz 6,5; Finalmente una prestazione degna della sua tecnica. Lo spagnolo riesce a dare qualità alla manovra, sembra lucido e concreto, come tutta la squadra cresce nel secondo tempo e mette la ciliegina alla sua prestazione con un goal.

Bakayoko 6; Anche lui nettamente in ripresa rispetto alle ultime uscite, prova a verticalizzare con continuità e riesce a garantire lo schermo davanti alla difesa nelle poche ripartenze tentate dagli avversari.

Zielinski 7; Nettamente il migliore. Quando gioca così il centrocampista polacco è determinante; sblocca la partita dopo 3 minuti e da tanta qualità, va vicino al goal in altre due occasioni, grande partita.

Elmas 5; Impalpabile. Non da mai l’impressione di essere pericoloso, non punta quasi mai l’uomo e non riesce mai ad incidere, ennesima prestazione incolore. (Dal 60′ Mertens 6-; Il belga non è in condizione e si vede, prova alcune giocate anche se non è al top, importante il suo ingresso per dare finalmente alternative fresche.)

Politano 5,5; Prova diverse giocate ma non riesce mai ad incidere realmente, poco determinante e visibilmente stanco.

Insigne 5; Dal capitano in questa partita ci si aspetta sempre quel qualcosa in più che oggi non arriva, anche lui non al top fisicamente non riesce a prendere la squadra sulle spalle e non riesce ad essere determinante.

Gattuso 5,5; Nel primo tempo sbaglia l’assetto tattico, dopo l’1-0 la squadra non riesce a dare continuità al gioco abbassandosi troppo, nel secondo tempo ritornando alla difesa a 4 la formazione azzurra cambia decisamente ritmo e da quel qualcosa in più che purtroppo non basta.

Articolo precedenteGattuso a Sky: “Abbiamo dimostrato di essere superiori al Granada nonostante le assenze. Le colpe sono solo mie, non dei giocatori”
Articolo successivoJuventus-Napoli, si gioca il 17 marzo: si attende l’ufficialità