Non ce la fa l’Atalanta, arriva la sconfitta contro il Real Madrid

Dopo aver giocato quasi una partita intera in 10 uomini per via dell’espulsione di Freuler al 17′, l’Atalanta si arrende nel finale al Real Madrid. Un gol all’86’ da fuori area del terzino Mendy condanna i bergamaschi alla sconfitta casalinga nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Adesso per gli uomini di Gasperini ci vorrà un’impresa al Di Stefano il 16 marzo.

Articolo precedenteGattuso ai tifosi: “Sono il primo responsabile e ciò che facciamo non basta ma ci stiamo impegnando!”
Articolo successivoDel Genio: “Lozano è stato portato allo stremo! Doveva farsi male un mese fa…”