Repubblica su Osimhen: “Recupero rapido, ma resta in piedi un’ipotesi”

L’ operazione recupero è già iniziata e tutto fa sperare che sarà pure relativamente rapida, adesso che la grande paura per la salute di Victor Osimhen si è trasformata in un più banale spavento.

Per i casi di trauma cranico nello sport professionistico esiste un protocollo assai rigoroso da rispettare e a guidare i passi dello staff medico del Napoli sarà quindi il contenuto della diagnosi, in ossequio alla quale verrà successivamente stabilito quando il giocatore nigeriano potrà riprendere a pieno regime l’ attività agonostica. Si spazia da uno stop minimo della durata di un paio di giorni al pericolo di un riposo forzato almeno di un mesetto. Ma l’ otti-mismo è giustificato dall’ esito della Tac e degli altri esami eseguiti a caldo nella notte di domenica.

Fonte: Repubblica