Del Genio: “Infortuni? Non è sfortuna. Gattuso ha gestito male la rosa”

Il giornalista Paolo Del Genio ha detto la sua sulla gestione della rosa di Gennaro Gattuso e sugli infortuni molto frequenti in questo periodo degli azzurri su Tele A:

Pure se in allenamento non avessero convinto, l’impiego delle alternative mandate via avrebbero evitato gran parte di questi infortuni muscolari che ci stanno falcidiando, potevano permettere cambi ed una gestione migliore dei titolari, cambiando di volta in volta 2-3 elementi. Se vogliono parlare di sfortuna, riducendo tutto a quello possono farlo, ma si sono fatti male tutti insieme a livello muscolare e bisognerebbe farsi delle domande. Younes? Ne ho sempre parlato molto bene, poteva farci comodo. Se ci fosse stato, al di là di giocare bene, avrebbe fatto riposare Lozano ed Insigne, forse non si sarebbero fatti male. Io non l’avrei perso, l’ho sempre detto. Da solo non ti cambia la vita, ma creavi delle rotazioni. lLorganico è stato creato male. Sugli esterni bassi giocavano in 3 e Hysaj non era nel suo lato preferito, a centrocampo 6 giocatori per giocare a 3, poi s’è giocato a 2, ma Lobotka non è mai stato utilizzato e la gestione è stata confusionaria nella coppia. In attacco sugli esterni solo 3, Insigne è stato a volte sostituito da Politano e Lozano non s’è potuto fermare mai. Noi l’abbiamo detto dall’estate, molti dicevano invece che era da Scudetto. Dicono che tutti lo dicevano, no, non generalizzate e buttate tutti nel calderone, io no. Sulla Champions avevo speranza, ed alcune le ho ancora, ma lo Scudetto mai”.