Rambaudi: “Squadra senza idee! Le responsabilità vanno condivise”

Roberto Rambaudi, ex calciatore, in un’intervista rilasciata a  Il bello del calcio, in onda su Canale 21, ha analizzato la situazione del Napoli: “Nelle ultime due partite con Granada e Atalanta ho visto una squadra senza idee, ieri per 45 minuti gli azzurri non facevano più di due passaggi consecutivi e poi effettuavano lanci lunghi. Ogni volta che Osimhen tornava indietro era un problema perché spesso perdeva palla o si faceva anticipare. Non c’era un’idea di gioco, l’organizzazione valorizza le individualità ma sembra che i giocatori non abbiano recepito le indicazioni di Gattuso. Quando le cose vanno male, le responsabilità vanno condivise, l’allenatore sembra in confusione e probabilmente non si fa capire dai suoi calciatori. Un segnale a questo proposito è il doppio cambio sul corner dell’Atalanta da cui è nato il 4-2”.