Cdm – “Rivisti i fantasmi di Genova. Attacco inesistente, la trasferta a Bergamo non da speranze”

Il Napoli colleziona l’ennesima sconfitta di questa stagione (l’undicesima) e mette a serio rischio la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League.
Sul tavolo la pessima prestazione esibita da Osimhen & co. che, in oltre novanta minuti, non sono quasi mai stati capaci di impensierire seriamente una squadra alla sua prima apparizione in una fase ad eliminazione di coppa Europea. Questa l’analisi a riguardo del Corriere del Mezzogiorno:

Il cammino in Europa League si fa in salita, il Napoli dovrà tentare al Maradona l’impresa di ribaltare una situazione molto complicata. Gattuso potrebbe recuperare qualche giocatore ma, eccetto la vittoria di anima contro la Juventus, preoccupa il trend: il Napoli ha perso le ultime quattro gare in trasferta contro Verona, Genoa, Atalanta e Granada e le sconfitte stagionali sono salite a undici“.

Il «grande» Napoli invocato da Gattuso alla vigilia non c’è stato, anzi si sono visti di nuovo gli errori delle recenti sconfitte contro Genoa e l’Atalanta e a Granada si è complicato la vita con le disattenzioni difensive

A livello offensivo al Napoli manca la qualità, sono tanti gli errori nella costruzione del gioco e anche nelle scelte, sia nella rifinitura che nella finalizzazione. Quando vanno al tiro, Osimhen e compagni sono sempre imprecisi e poco efficaci”.

Articolo precedentePRIMA PAGINA – Cds: “Due passi indietro, un altro azzurro è ko”
Articolo successivoPagelle Gds – Osimhen inesistente, incubo Lobotka. Insigne coraggioso, salva Meret