Champions – La Juventus perde contro il Porto ma la qualificazione resta apertissima

La Juventus esce con una sconfitta dal Dragao contro il Porto, adesso dovrà effettuare una rimonta a Torino per qualificarsi ai quarti di Champions League. I portoghesi la spuntano per 2-1, dopo essere andati sul 2-0 ad inizio secondo tempo grazie alla rete di Moussa Marega. Sembrava destinata a finire così ma al minuto 82 è arrivato il gol di Chiesa che facilita le cose ai bianconeri per il match di ritorno.