Lo Monaco: “Le pesanti assenze incidono nei risultati”

A poche ore dalla semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Atalanta e Napoli, l’ex dirigente di Udinese e Catania Pietro Lo Monaco ha commentato ai microfoni di Radio Marte le tante assenze che stanno penalizzando la squadra di Gattuso.

Ecco le seguenti dichiarazioni rilasciate: “Il Napoli, per tutte e tre le competizioni nelle quali è impegnato, ha potuto solo utilizzare 13-14 giocatori. Il Napoli ha pagato a caro prezzo il Covid e gli infortuni muscolari con lo stop forzato di Mertens, Osimhen, Ruiz e Zielinski. Ovviamente, sono cose che capitano nell’arco di una stagione.

Non si tratta di scuse o alibi, ma di pura verità. Immaginatevi una Inter senza Lukaku o Lautaro“.

Articolo precedenteAtalanta-Napoli, le formazioni ufficiali: out Ilicic, torna Osimhen
Articolo successivoDel Genio: “Prestazione deludente all’andata, bisogna osare di più! Su Osimhen…”