Petagna: “Partita sfortunata, ma sappiamo di essere molto forti”

Fonte foto: SSC Napoli

L’attaccante del Napoli, Andrea Petagna, ha parlato ai microfoni RAI dopo la sconfitta degli azzurri in Supercoppa contro la Juventus per 2-0. Queste le sue parole:

E’ stata una partita decisa dagli episodi. Abbiamo sbagliato un rigore e il portiere della Juventus ha fatto due miracoli, ma può capitare. Siamo uniti e dobbiamo pensare al futuro, perchè siamo ancora in corsa su tutti i fronti. Si può perdere con la Juventus, è una squadra forte. Lorenzo Insigne è un grande campione ed è il nostro leader come Mertens e Koulibaly, dispiace per l’errore perchè è il capitano e lui sicuro ne risentirà più degli altri, ma non dobbiamo demoralizzarci. Anche quando abbiamo perso non abbiamo mai meritato di farlo, oggi magari non abbiamo giocato benissimo, ma se la palla fosse entrata staremmo parlando di un’altra partita. Domani rivedremo la partita tutti insieme e capiremo dove abbiamo sbagliato, ma, ripeto, ci sono stati episodi sfortunati e non dobbiamo buttarci giù perchè sappiamo di essere forti“.