L’angolo del fantallenatore – I nostri consigli per la diciassettesima giornata

fantallenatore

Serie A no-stop, si riparte subito domani alle ore 15 con Benevento-Atalanta. Ovviamente, neanche il fantacalcio si ferma: eccoci ancora con “L’angolo del fantallenatore”. Vi consiglieremo 3 portieri, 5 difensori, 5 centrocampisti e 5 attaccanti per questo diciassettesimo turno e andremo poi a formare una top 11.

PORTIERI

Silvestri – Il solido Verona di Juric ospita in casa il Crotone, squadra con qualche difficoltà offensiva. Il portiere gialloblù è un ottimo elemento per questo turno.

Reina – La Lazio affronta il Parma fuori casa. I crociati hanno appena cambiato allenatore, è tornato D’Avesa: il loro inizio non è stato facile e soffrono ancora troppo, creando troppo poco. Consigliato lo spagnolo, in vantaggio su Strakosha.

Perin – Per il Genoa non è assicurato il clean sheet per questa giornata contro il Bologna, anzi: l’ultima rete inviolata risale a ottobre. Ci sentiamo però di consigliare Mattia Perin perché ha davanti a sè una squadra che sta segnando poco e può fare una buona gara.

DIFENSORI

Zappacosta – Torna in avanti a sostegno dei due attaccanti, Destro e Shomurodov, con il suo destro educato può sicuramente sfornare assist e portare bonus ai suoi fantallenatori; contro un Bologna non in formissima difensivamente.

Colley – La difesa di Ranieri ha bisogno delle sue giocate e delle sue incornate in aria di rigore. Consigliatissimo questa giornata contro uno Spezia in un ottimo momento di forma, ma con alcuni punti interrogativi.

Tomiyasu – Da terzino torna a far paura, parliamo di Tomyasu, protagonista nello scorso turno e al quale il Bologna si affida per risolvere i propri problemi.

Acerbi – Dopo l’infortunio di qualche settimana fa ora sembra tornato in formissima Francesco Acerbi, perno della difesa della Lazio che torna a comandare e si spera a fare bonus, questa giornata per lui c’è il Parma.

Romero – Dopo un infortunio non molto grave, c’è una bella notizia per Gasperini, ritorna Romero. Il difensore ha stupito in questa prima parte di campionato e si spera possa continuare a far gioire i suoi fanti allenatori. Consigliato questa giornata contro il Benevento.

CENTROCAMPISTI

Nainggolan – Il “ninja” è tornato a Cagliari! Dopo un primo tempo al dir poco stellare con il Benevento ha preso, come ci si aspettava, la squadra per mano. Sarà l’idolo indiscusso della squadra di Eusebio Di Francesco in questa seconda parte della stagione, i rossoblu vengono da due sconfitte e sicuramente vorranno vendicarle in occasione del match contro la Fiorentina. Per chi lo ha preso in estate adesso si ritrova quasi un top player in squadra, impossibile non schierarlo.

Barak – Dopo un inizio di campionato stupefacente, le prestazioni di Antonin Barak sono un po’ calate nelle ultime settimane. Il Verona affronterà un Crotone in netta difficoltà ed è per questo motivo che il trequartista ex Udinese va schierato. Potrebbe tornare al goal o fornire un assist e regalare così i bonus che da tanto mancano ai suoi fantallenatori, la sua posizione alle spalle della punta ed al fianco di Mattia Zaccagni lo rende super-appetibile.

Freuler – L’Atalanta è tornata a splendere con due fantastiche vittorie con Sassuolo e Parma, tra i protagonisti c’è stato sicuramente Remo Freuler. Il mediano svizzero è tornato, assieme alla sua squadra, ai fausti di un tempo! Voti sempre ottimi per un centrocampista ed è sempre attento a fornire il passaggio giusto al momento giusto. Gli assist sono la sua specialità della casa ed è molto probabile che riesca a ripetersi anche nella prossima sfida contro il Benevento.

Hauge – Le tante assenze in casa Milan hanno rafforzato la posizione nelle gerarchie di Pioli di Hauge. L’attaccante esterno norvegese, soprattutto nelle ultime uscite, ha dimostrato di poter competere a questi livelli con delle buone prestazioni. Dopo la sconfitta contro la Juventus, i rossoneri vorranno tornare subito a conquistare i tre punti contro il Torino, ci sarà Hauge che è consigliatissimo per questa giornata.

Locatelli – Il nostro azzardo di giornata è Manuel Locatelli! Contro il Genoa una buonissima prestazione dell’ex Milan ed ora subito testa alla Juventus dove il mediano potrebbe essere l’arma in più dei neroverdi. Ci aspettiamo una grandissima partita ed è proprio in queste occasioni che Locatelli si esalta, per cui occhio a non lasciarlo fuori.

ATTACCANTI

Vlahovic – Dopo l’esonero di Iachini e il ritorno di Cesare Prandelli, c’è solo un calciatore al momento che segna nella Fiorentina ed è Dusan Vlahovic. Se pur quasi sempre da rigore, il giovane attaccante viola, al momento, è l’arma in più di questa squadra e per il periodo di forma in cui si trova, sarebbe da folli lasciarlo fuori nella sfida contro il Cagliari.

Quagliarella – Vittoria fantastica della Sampdoria in casa contro l’Inter che porta ai blucerchiati nuove convinzioni e stimoli! Mancava però Fabio Quagliarella che invece tornerà titolare in occasione del match in casa dello Spezia. Il buon Fabio tornerà ad occuparsi di eventuali rigori e sicuramente vorrà trascinare la sua squadra alla conquista di altri tre punti. Impossibile non puntarci.

Leao – Per via delle molte assenze, Rafael Leao è sicuramente il miglior attaccante al momento a disposizioni di Pioli. In occasione del match con la Juventus è sicuramente stato il migliore in campo dei suoi, essendo anche riuscito a fornire un assist d’oro per il momentaneo pareggio di Davide Calabria. Senza Rebic ed Ibra sarà ancora il portoghese a guidare l’attacco dei rossoneri e, contro il Torino, non va lasciato in panchina!

Caicedo – In goal contro la Fiorentina, Caicedo sarà, con ogni probabilità, ancora al fianco di Immobile a guidare l’attacco della Lazio. I biancocelesti affronteranno un Parma in netta difficoltà e l’ecuadoriano è sicuramente in grado di far male alla porta difesa da Luigi Sepe. Da schierare come terzo o secondo attaccante in leghe molto numerose.

Kalinic – Nikola Kalinic al momento è l’unico attaccante di ruolo assieme a Samuel Di Carmine nel Verona di Juric. L’ex Roma e Fiorentina però non ha ancora convinto tra gli scaligeri, complice anche un brutto infortunio che lo ha tenuto fuori per diverse settimane. Contro il Crotone, fanalino di coda della nostra Serie A, ha l’occasione per rifarsi e dato il buonissimo periodo di forma dei veneti, può essere tranquillamente schierato.

TOP 11

Silvestri; Tomiyasu, Acerbi, Zappacosta; Nainggolan, Barak, Freuler, Hauge; Caicedo, Quagliarella, Leao.