Pagelle MN – Napoli senza cattiveria, al Diego Armando Maradona è lo Spezia la grande squadra

Risultato clamoroso al Diego Armando Maradona di Napoli, lo Spezia di Italiano in 10 uomini sbanca per 2 a 1 contro un pessimo Napoli: la squadra di Gattuso fallisce una miriade di occasioni gol.

Le pagelle di MN:

Ospina: 6 Il portiere colombiano nel primo tempo è uno spettatore non pagante. Nel secondo lo Spezia vince la gara con 2 tiri a porta, di cui uno su rigore. Sbaglia un paio di lanci che da lui non ci si aspetta.

Di Lorenzo: 6- Gioca bene nel primo tempo, dopo un paio di prestazioni non buone sembrava essere tornato a certi livelli. Assist per Petagna per 1 a 0. Poi quando lo Spezia ribalta la partita, sbaglia alcuni appoggi.

Maksimovic: 5,5 Prestazione ancora non buona per il serbo, non un campionato formidabile come il fine stagione scorso. Fa rimpiangere e non poco la presenza di Koulibaly al centro della difesa.

Mario Rui: 5 Nel primo tempo propositivo, con un paio di sovrapposizioni con Insigne. Nel secondo tempo cala come tutto il Napoli e spesso sbaglia cross importanti in fase offensiva.

Manolas: 5,5 Stesso discorso per il greco che soffre maledettamente il duello con Nzola sia fisico e non solo. Sul gol di Pobega poteva far meglio insieme a Maksimovic.

Bakayoko: 5,5 Il francese ha recuperato un paio di palle importanti nel primo tempo, nel secondo spesso cammina in mezzo al campo. Atteggiamento che non si può accettare dopo una prestazione del genere. (Lobotka SV)

Fabian Ruiz: 4,5 Colpevole sul fallo da rigore ingenuo: da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più. Stagione difficile per lo spagnolo, forse con la testa altrove. Errore ingenuo e grave quello del fallo da rigore. Lento e non pericoloso in fase di impostazione. (Llorente SV)

Politano: 5 Nel primo tempo ha avuto due occasioni per portare in vantaggio il Napoli, sembra essere lontano il Politano di inizio stagione. (Petagna 6,5 è il migliore: entra e segna al 3 tentativo. Spreca palle gol che un attaccante non dovrebbe ma il suo ingresso ha portato finalmente al gol il Napoli)

Zielinski: 5,5 Dopo la prestazione di Cagliari ci si aspettava di più da lui. Forse in questo momento il faro in fase offensiva del Napoli, oggi invece è mancato. Non ha inciso, solo un passaggio nel primo tempo per Insigne divino poi il nulla. (Elmas 5 Niente fumo e niente arrosto, il ragazzo macedone non entra proprio in partita)

Insigne: 5 Troppe occasioni sbagliate, dal capitano ci si aspetta di più. Nervoso come spesso gli succede, anche nei confronti dei compagni ( vedi Lozano nel 1 tempo). Ma la verità è che sbaglia completamente le occasioni da gol avute.

Lozano: 6 Giocando da falso nueve ha fatto il possibile: sempre pericoloso con la sua velocità. Anche lui però nel 1 tempo ha sulla coscienza un gol mancato davanti al portiere per troppo altruismo. Vorremo invece in questo momento meno dribbling e più gol.

All. Gattuso 5 Questa volta i cambi del tecnico calabrese non cambiano il volto della partita. Complice anche numerose mancanze nel reparto offensivo. Gattuso ancora una volta deve lavorare sulla testa dei giocatori, perchè così anche la Champions diventa un obiettivo difficile da raggiungere.

Articolo precedenteDazn, Pobega: “Una vittoria emozionante, abbiamo tenuto duro”
Articolo successivoDazn, Insigne: “Sono deluso da me stesso, dovevo trascinare la squadra e non l’ho fatto”