Un Decennio di Napoli – Quale è stato il mercato più decisivo ed incisivo in 10 anni?

Il mercato dell’annata 2013/2014 è stato fondamentale per costruire la nuova mentalità di una società che sogna in grande. L’arrivo di Rafa Benitez ha portato linfa vitale ed acquisti mirati.

L’aereo partito da Madrid, sponda Real, in direzione Napoli ha consegnato ben tre colpi in quel di Castel Volturno: Raul Albiol, Josè Callejòn e Gonzalo Higuain.

Un portiere dalla caratura di Pepe Reina, entrato poi nei cuori degli azzurri. L’uomo dei record Dries Mertens e la lungimiranza nel portare Duvàn Zapata all’ombra del Vesuvio.

Mercato top che ha garantito gioie e emozioni negli anni di Sarri e nell’attuale era Gattuso. Mercato importante anche per le conseguenze: una schiera di professionisti, questa, che è entrata nel cuore dei tifosi azzurri per un motivo o un altro. Napoli non dimentica i suoi figli.

Una sessione che ricorderemo anche per la cessione di Edinson Cavani al Paris-Saint Germain: l’idolo e il beniamino di un popolo che ha subito trovato un altro bomber, fortunatamente, da venerare.

Articolo precedenteAcquisti mancati: la top 5 dei non acquisti del Napoli
Articolo successivoPRIMA PAGINA – CdS: “Osimhen stop: Covid e veleni!”