Frosinone, il presidente: “Il protocollo va modificato, rispettiamo le regole della FIGC. Sulle ASL…”

Maurizio Stirpe, presidente del Frosinone, ha parlato ai microfoni del Corriere della Sera in merito al rinvio del match contro il Pisa a causa dei tanti positivi nella compagine ciociara.

Di seguito le sue dichiarazioni:

“Avevamo scoperto di avere tanti positivi il giorno prima della partita, di conseguenza non abbiamo potuto rinviare il match. Tutto ciò non ha senso, il protocollo andrebbe modificato. Le ASL? Non abbiamo voluto coinvolgerle, poiché pensiamo che la FIGC abbia a disposizione gli strumenti adatti per evitare interferenze.

Articolo precedenteRog, stagione finita: riportata rottura del legamento crociato
Articolo successivoGomez sempre più lontano dall’Atalanta, il Napoli è alla finestra