RIFLETTORI PUNTATI – I gol a parametro 0, la Roma si gode il suo exploit…

La redazione di MondoNapoli ogni giornata sceglierà un calciatore della squadra avversaria da tenere particolarmente d’occhio per la formazione azzurra. Oggi i riflettori si puntano sul gioiello in casa Roma.

Spesso la convinzione che gli acquisti a parametro 0 siano soltanto dei ripieghi e null’altro è ormai ipotesi remota. Il Napoli ha assaggiato il sapore del costo 0 con Bakayoko divenuto insostituibile nell’11 azzurro. I giallorossi della Roma ne ha presi addirittura 2 per completare il tridente offensivo e sono Pedro e Mkhitaryan.


Oggi ci soffermeremo sull’armeno con un avvio di campionato Sprint e nelle prime posizioni della classifica cannonieri con 5 gol in 8 presenze. Uno score che deve mettere paura agli azzurri specie con l’armeno sempre pronto a sfruttare velocità e posizione per mettere in difficoltà qualsiasi difesa.

Mkhitaryan nasce come interno di centrocampo ma il suo ruolo subisce delle modifiche con il passare degli anni.
Si impone in prima squadra nel corso della sua carriera come trequartista: ciò che gli garantisce la fortuna in questo ruolo sono le sue qualità tecniche. Il fantasista armeno è infatti dotato di una notevole visione di gioco e di una grande lucidità che gli permettono di essere una grande insidia per le difese avversarie. La sua facilità nel riuscire a dribblare gli avversari e la capacità di essere incisivo sotto rete attraverso incursioni o tiri da fuori nel corso delle stagioni lo hanno portato spesso ad andare in doppia cifra per quanto riguarda i tabellini gol ed assist. Inoltre la sua rapidità, con e senza palla, nel corso degli anni gli hanno permesso di disimpegnarsi con disinvoltura anche come esterno destro o sinistro di un attacco a 3.


La sfida al Napoli è aperta con la difesa azzurra che dovrà alzare gli scudi per evitare spiacevoli sorpresa in terra giallorossa.