LND, non si fermano i campionati regionali: la situazione di quelli provinciali

Dopo il nuovo DPCM del 18/10/2020, la Lega Nazionale Dilettanti ha confermato il continuo dei campionati regionali, mentre per quelli provinciali si aspettano nuove disposizioni. Di seguito, il comunicato della LND:

“Visto il DPCM del 18 ottobre 2020, valutate le risultanze del confronto tecnico con tutti i Presidenti dell’Area Nord, unitamente al Vice Presidente Florio Zanon e al Consigliere Federale Stella Frascà, rilevati i dissensi di tutti i Presidenti presenti in merito al Provvedimento, si comunica quanto segue:

▪️ al momento è consentita l’attività regionale dilettantistica (compresa la 2a categoria) e giovanile agonistica (Giovannisimi, Allievi e Juniores sempre regionali);
▪️per quanto riguarda l’attività provinciale, per il momento, e in attesa di nuove disposizioni, la stessa viene sospesa dalla 3a Categoria ai Giovanissimi
▪️ viene interrotta, per il momento, l’attività di base ferma restando le possibilità di allenamento secondo quanto previsto dal protocollo FIGC e dalle varie ordinanze.

Sono intervenuti alla riunione i Segretari Generali L.N.D. e F.I.G.C. / S.G.S. che hanno confermato l’intervento delle due strutture nel confronto tecnico, dei prossimi giorni, con i responsabili delle Istituzioni Governative al fine di intervenire in merito all’attività provinciale.
Mercoledì 21/10/2020 avrà svolgimento un Consiglio Direttivo L.N.D. in Roma e successivamente verranno fornite ulteriori indicazioni.

Si ricorda che quanto disposto dal DPCM del 18 ottobre u.s. ha valenza sino al 13 novembre 2020 salvo ulteriori modifiche”.