Cesarano: “Lozano è cambiato: l’anno scorso a stento si salutava con i compagni”

Durante la trasmissione “Radio Goal” di Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto Rino Cesarano, giornalista. Ecco le sue parole:

“È un Napoli trascinante, vince facile ma mette in mostra tante cose. Il 4-2-3-1 non è il modulo definitivo di Gattuso, farà altri cambi. Juve-Napoli? Gli azzurri si presenteranno con più alternative. È un peccato che non ci sia Insigne. Osimhen e Petagna hanno caratteristiche diverse e possono darti qualcosa di diverso, come può farlo anche Rrahmani. Poi ci sono un nuovo Koulibaly, un nuovo Zielinski e un nuovo Lozano: da tutto questo esce un cocktail gradevole. Per lo scudetto serve innanzitutto un pizzico di fortuna, tempo e pazienza, oltre al regista e al cast. Quello del Napoli è ben assortito, Gattuso coinvolge tutti e li rapisce. Adoro vedere Lozano sorridere, abbracciare ed esultare con i compagni: penso ad un anno fa che a stento si salutavano”