L’Atalanta cala il poker a Torino

Alejandro Gomez, attaccante dell'Atalanta.

Alle ore 15 vi è stato il fischio di inizio di Torino-Atalanta. Partono subito forti i padroni di casa che al settimo minuto del primo tempo trovano il palo con Zaza. Passano solo 4 minuti e i granata riescono a passare in vantaggio con Belotti. Vantaggio che, però, dura poco. Infatti, il Papu Gomez trova subito la rete del pareggio. Al 21esimo ci pensa Muriel a ribaltare il risultato con un gran gol. Al 42esimo arriva il tris di Hateboer, ma sullo scadere della prima frazione di gara Belotti mette a segno la doppietta e riapre il match. Ma nella ripresa, al 54esimo, Hateboer cala il poker e spegne definitivamente le speranze granata.