Pagelle MN – Insigne segna e poi si infortuna, bene anche Fabian e Mertens che brillano sotto il cielo di un San Paolo nuvoloso

Il Napoli chiude il campionato così come lo aveva iniziato, con una vittoria. Gli azzurri hanno battuto per 3-1 la Lazio di Simone Inzaghi che termina il proprio campionato al quarto posto, con la Champions in tasca. Ad aprire le marcature ci pensa Fabian Ruiz che ben servito da Mertens piazza il suo sinistro a giro dove Strakosha non può. Al 21esimo però Immobile fa capolino nell’area avversaria e segna il suo 36esimo gol in Serie A questa stagione. Il primo tempo termina in pareggio, ma ad inizio secondo il Napoli dopo poco passa in vantaggio, grazie al gol realizzato dal capitano Lorenzo Insigne che dagli 11 metri spiazzerà il portiere bianco-celeste. Tra infortuni e scontri in campo il Napoli sta per chiudere la partita, ma nei minuti di recupero Politano chiude definitivamente la gara. Napoli-Lazio termina 3-1.

Ospina: Bene quando viene chiamato in causa, ma non tiene la posizione sul primo palo sul gol di Immobile. 6

Di Lorenzo: Non perfetto insieme a Manolas nelle marcature per il gol laziale, si vede poco e continua con prestazioni sotto la media stagionale. 6-

Manolas: Gioca bene ma non è incisivo nelle marcature. 6

Koulibaly: Resta una colonna della difesa, da segnali di ripresa rispetto ad un inizio di stagione sotto tono. 6

Mario Rui: Continua a dimostrare il momento di forma, resta un punto fermo nella gerarchie di Gattuso grazie al suo gioco altruista e grintoso. 6

Zielinski: Nel centrocampo di Gattuso si conferma fra i più tecnici e completi, il tecnico non ne può fare a meno. 6

Lobotka: Non si è mai immerso totalmente nella partita, poteva fare di più in fase di impostazione. 6-

Fabian Ruiz: Segna un gol straordinario che apre le marcature, il suo sinistro è letale. 7

Insigne: Da vero capitano continua a sacrificarsi per la squadra, batte anche il rigore decisivo per il vantaggio Napoli ad inizio secondo tempo; poi esce per infortunio. 7

Mertens: Con lui la squadra gira benissimo, serve due assist per i compagni e si rende protagonista. 6+

Callejon: Esce tra gli applausi dei compagni al termine di una prestazione ai limiti della sufficienza. 6

Gattuso: Resta lui l’anima di questo Napoli, azzecca le sostituzioni e guida i suoi ragazzi. 6+

Sostituti:

Ghoulam: Ritorna sulla fascia e prova a rendersi partecipe. 6

Lozano: Gioca uno scorcio di partita ma prova comunque a rendersi positivo. 6

Demme: Subentra Lobotka e prende subito possesso del centrocampo. 6

Elmas: Sv

Politano: Ancora Politano, dopo il gol all’Udinese firma anche con la Lazio. 7-