CDS – ADL infuriato per le decisioni sul calendario della prossima stagione: la reazione del patron azzurro

nico gonzalez

L’Assemblea di Lega di ieri è stata molto concitata e molto movimentata; ieri, all’ordine del giorno, c’era il calendario della stagione 2020-2021 e il bando per i diritti televisivi dal 2021.

Sul calendario, la Lega ha deciso di rinviare l’inizio del campionato; non si ripartirà il 12 settembre, ma il 19 o il 26 con una giornata il 2-3 gennaio. Questo spostamento di calendario era già stato ufficializzato da Del Pino, il presidente della Lega, che ha parlato ieri dopo l’Assemblea.

Ma quest’Assemblea è stata anche molto tesa; infatti, come riporta il Corriere dello Sport, Aurelio De Laurentiis era molto arrabbiato ieri con la Lega, così tanto che avrebbe discusso con Andrea Butti, un dirigente importante della Lega, proprio sul calendario, che De Laurentiis farebbe slittare ad ottobre.

ADL, già innervosito per le decisioni di ieri su una ripartenza così precoce, avrebbe minacciato la Lega dicendole che chiederà i danni qualora si dovesse infortunare qualche calciatore per via di una preparazione troppo corta.