Faouzi Ghoulam, perché non provarci di nuovo?

Faouzi Ghoulam è stato senza dubbio il terzino sinistro del Napoli più incisivo degli ultimi anni. Perché prima degli infortuni, Ghoulam era inarrestabile, un treno ad alta velocità che macinava chilometri sulla fascia sinistra e che attraverso i suoi cross riusciva a mandare spesso in gol i compagni. Durante gli anni di Sarri, la fascia sinistra del Napoli con Ghoulam, Hamsik ed Insigne era una gioia per gli occhi. I tre si cercavano e si trovavano spesso, facendo impazzire le difese avversarie.

Il rammarico: Ironia della sorte, l’1 novembre 2017 in Napoli-Manchester City, durante il periodo più importante per Ghoulam, l’algerino si infortuna il legamento crociato. Sarà l’inizio di una lunga serie di stop.

Ora la domanda è lecita: perché non riprovarci?

Articolo precedenteL’ex Mesto:”Il Napoli può fare l’impresa contro il Barça”
Articolo successivoComitato UEFA: “Ecco le 2 ipotesi se Barça-Napoli non si dovesse giocare al Camp Nou”