Lucescu, lascia la Dinamo Kiev dopo pochi giorni per colpa degli ultras: i dettagli

A Milli Futbol Takımı, hazırlık maçında Antalya Stadı'nda Ukrayna ile karşılaştı. A Milli Futbol Takımı teknik direktörü Mircea Lucescu (fotoğrafta) maçı takip etti. ( Mustafa Çiftçi - Anadolu Ajansı )

(ANSA-AFP) – Mircea Lucescu lascia l’incarico d’allenatore della Dinamo Kiev, il motivo è clamoroso: infatti l’allenatore rumeno ha spiegato:

Gli Ultrà della squadra della capitale mi stanno rendendo la vita difficile e intorno a me si è creato un ambiente troppo ostile. Desideravo molto tornare a lavorare in Ucraina ma per me sarebbe impossibile lavorare in queste condizioni. Quindi rinuncio”. 

Il motivo è da ricercare nei suoi 12 anni sulla panchina dello Shakhtar Donetsk, team arcirivale della Dynamo alla guida del quale ha vinto 22 trofei dal 2004 al 2016.

Articolo precedenteNovellino: “Napoli va Barcellona per giocarsela, gli azzurri hanno la possibilità di poter far male ai blaugrana”
Articolo successivoAS, Calemme: “Lozano? Nessun offerta ed il Napoli non lo regala a nessuno”