Schira: “Bocciata la proposta di modifica degli orari delle partite in Serie A”

Nicolò Schira, sul proprio profilo Twitter, ha riportato un’indiscrezione in merito alla proposta avanzata in Serie A per modificare gli attuali orari delle gare: “Fumata grigia tra Lega SerieA e AIC per i cambi degli slot orari delle gare. Bocciata proposta di anticipare prima gara alle 16.45. Ora le parti trattano per i seguenti segmenti orari: 17, 19, 21.15 così da concludere gare entro le 23 per esigenze tv e gioia di FederConsumatori

Articolo precedenteSky – Futuro Koulibaly, potrebbe partire solo con un’offerta importante
Articolo successivoPRIMA PAGINA – Tuttosport: “Mai più derby a porte chiuse!, Juve – Inter, Che Botti!”