Auriemma: “Con Osimhen la squadra ha capito che è finita la stagione”

Raffaele Auriemma, giornalista di Tuttosport , ai microfoni di Canale21 ha analizzato la sconfitta del Napoli contro l’Atalanta, provando a giustificare la prestazione:

 “Callejon? Sarebbe cambiato poco anche con lui. Non c’è stato il giusto approccio alla partita, non è stato il solito Napoli che abbiamo visto brillare, umanamente comprensibile perché la squadra ha avuto uno scarico, inconsciamente la squadra ha visto il nuovo attaccante arrivare in città e capisce che la stagione è finita e anche la società pensa già alla prossima. Non è una colpa, ci può stare, poi è anche la 5 partita dopo aver vinto la Coppa e aver avuto un rendimento eccezionale. E’ inconscio, mica lo fanno di proposito, ci può stare”