Giuntoli: “Ammutinamento dopo il Salisburgo? La squadra ha capito di aver fatto una cavolata”

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, nell’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport 24 ha parlato anche della questione multe dopo l’ammutinamento post Salisburgo:

“Non si è più parlato del ritiro, i ragazzi hanno capito di aver fatto una cavolata. Il presidente aspetta l’arbitrato, ma la proprietà non si è espressa sugli stupendi, cerchiamo di capire quale sarà il danno. Non penso che ci saranno problemi, la società è forte e seria”.

Articolo precedenteBarcellona, Setien: “Avremmo avuto di un’altra settimana prima di tornare in forma”
Articolo successivoCoronavirus, sospesi sei giocatori della nazionale U19 cinese: il motivo