Serie A, arriva la “Quarantena” anche per gli arbitri

Con la ripartenza della Serie A, oltre ai calciatori, anche la classe arbitrale dovrà sottoporsi a una settimana di “Quarantena”.

Da oggi, fino alla ripresa delle partite, saranno tutti blindati a Coverciano per sottoporsi alle visite mediche.

Sia questo pomeriggio, che il 7, ci sarà un giro di tamponi per tutti i direttori di gara e non è da escludere una nuova interruzione in caso di positività.

Articolo precedenteGli “Ultras 1972” esprimono vicinanza alla famiglia Gattuso
Articolo successivoRazzismo, bella risposta del West Bromwich sui social