Moratti: “Non abbiamo sconfitto il virus, la Serie A è chiusa”

L’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di “Radio Popolare”. Queste le sue parole:

“Se fosse per me, inizierei a programmare il prossimo campionato. Quello di quest’anno è chiuso. Anche se tutti parlano dell’importanza sociale del calcio, non si può far giocare insieme 22 atleti. Non abbiamo mica sconfitto il virus.

Credo che in questo momento tutti abbiamo pensieri più pesanti, abbiamo paura. Non possiamo pensare al calcio in questo momento: riprendere tra due o tre mesi non cambierebbe niente”.

Articolo precedenteSky – Il Napoli riprenderà gli allenamenti venerdì: i dettagli
Articolo successivoESCLUSIVA – Calaiò a MN: “Napoli, sei stupenda! A Genova l’emozione più grande. Il più forte di tutti? Hamsik”